Banche Online

Introduzione alla sicurezza bancaria

Introduzione alla sicurezza bancaria

L’attività bancaria online ha reso la gestione del denaro molto più conveniente di prima. Non dobbiamo visitare la banca per trasferire i nostri fondi o attendere l’estratto conto cartaceo per sapere qual è il saldo. Tutte queste informazioni sono a portata di mano. Ma mentre l’online banking ha reso le cose più facili per noi, ha suscitato anche diverse  perplessità riguardo al tema sicurezza. 


Una banca online è davvero sicura? 

Sebbene l’online banking sia popolare in quanto pratico e intuitivo, non è perfetto. Ci sono dei rischi che possiamo incontrare seguendo la strada del digitale. Eccone alcuni tra i più comuni: 

Ostruzione del sistema online 

Nessun sito web è perfetto: ci possono essere interferenze o falli nel sistema per manutenzioni o problemi tecnici. Ma quando una banca online passa offline, la maggior parte dell’operatività viene sospesa. Tuttavia, questo tipo di problema viene risolto rapidamente, e l’attività torna 100% funzionante in pochi minuti! 


Gli hacker

È forse la cosa più temuta nel panorama digitale di oggi. La possibilità che qualcuno possa accedere ai soldi del tuo conto in banca e violare la tua privacy è un problema purtroppo abbastanza frequente. Assicurati che la tua banca online abbia delle funzionalità di sicurezza solide. Se gli hacker entrano nella tua banca online, contatta direttamente il servizio clienti o attiva l’impostazione di blocco della carta o del conto. 


Furto d’identità

L’unica cosa peggiore che farsi rubare i soldi è farsi rubare l’identità. Anche se gli hacker non accedono direttamente ai tuoi fondi, possono comunque ottenere informazioni personali, che usano per violare altri account. Scegliendo una banca sicura facendo attenzione a non commettere errori che possano renderti vulnerabile ad attacchi, i tuoi soldi e i tuoi dati saranno sani e salvi.


Servizio clienti carente

Un servizio rapido e dinamico è importante, ma lo è anche poter contare su un servizio di assistenza efficace e preparata qualora si presentasse un problema nel tuo conto online o semplicemente hai bisogno di chiarire un dubbio. In questo caso, non sempre è possibile risolverlo in una filiale parlando direttamente con il gestore. Assicurati che la banca online sia dotata di buoni mezzi di comunicazione con il cliente, come email, numero di telefono, chat online e anche social networks. 

 

Come posso rendere l’account bancario più sicuro? 

Le banche online fanno la loro parte fornendo una sicurezza eccezionale, ma è bene che ogni utente faccia la sua parte per proteggersi e prevenire attacchi fraudolenti. Ecco alcune semplici cose che si possono fare.


⃟ Scegliere la massima sicurezza

Questa caratteristica è imprescindibile nella scelta di una banca online. Un trucco rapido è guardare l’indirizzo web della banca: se dispone dell’estensione “https” (anziché “http”)  significa che l’indirizzo è sicuro. 


⃟ Non fare affidamento sul Wi-Fi pubblico

Se ti trovi in ​​un bar o in una biblioteca, non puoi controllare chi c’è intorno a te. Si chiama “keylogging” ed è una cosa reale. Il keylogging è solo uno dei modi in cui gli hacker possono accedere al tuo account mentre sei su una rete Wi-Fi pubblica. Dal momento che non puoi impedire ogni singola possibilità, evita di fare operazioni bancarie online mentre sei in pubblico.


⃟Fai attenzione con la tua carta di debito

Questa non è una novità per nessuno. I truffatori sono costantemente alla ricerca di modi per mettere parte dei tuoi soldi in tasca, quindi non rendere il tutto più facile. Non pronunciare il tuo numero PIN durante la digitazione, non conservare il tuo numero PIN nel portafoglio e non postare foto della tua carta di debito sui social media per nessun motivo. 


⃟Modificare regolarmente le password

Cambiare le password regolarmente è un fastidio. Si è tentati ad utilizzare la stessa password su tutti gli account, ma è proprio così che rendiamo più facile accesso a possibili attacchi da parte di hackers. Tieni un elenco di siti e password su un pezzo di carta ben custodito e aggiornarlo regolarmente.


⃟ Ottieni protezione dal furto di identità

Per una piccola tariffa mensile (o annuale), ci sono aziende che ti avvisano se rilevano una violazione delle tue informazioni personali. Le migliori società di monitoraggio ti aiuteranno con il recupero di password e dati se diventi vittima di un furto d’identità.

 

Ho perso la carta conto, cosa posso fare? 

Una carta di credito persa o rubata può metterti in una situazione difficile, soprattutto quando non sai con esattezza cosa sia successo. Ecco cosa fare quando ti accorgi che la tua carta di credito non è dove dovrebbe essere.

La prima cosa da fare è bloccare la tua carta.

Una banca online ti offre la possibilità di bloccare o congelare determinate transazioni in remoto dal tuo telefono o computer. Il blocco o il blocco della carta richiede generalmente solo pochi clic e le carte possono essere “scongelate” o sbloccate immediatamente. Si tratta di un davvero un interruttore di accensione/spegnimento per impedire acquisti, trasferimenti di saldo e anticipi di contanti indesiderati. 


Successivamente, è bene contattare il tuo emittente. 

Dopo averla bloccata, chiama immediatamente la banca e avvisala. L’azienda annullerà la carta e te ne invierà una nuova. In questo modo, impedisci futuri addebiti non autorizzati sulla carta. Naturalmente, anche se vengono effettuati addebiti fraudolenti, generalmente non sarai responsabile per essi. Ricorda che dopo aver sostituito la tua carta, non sarai più in grado di utilizzare il tuo vecchio numero di conto per effettuare acquisti o altre transazioni. Dovrai quindi aggiornare i dati di pagamento per gli addebiti ricorrenti collegati al tuo vecchio numero di carta. 


Hanno hackerato la mia password, cosa posso fare? 

Nel caso di tentativo di furto dell’account o della password i passi principali da seguire sono quelli riportati nel paragrafo precedente. Tuttavia, ecco alcuni importanti accorgimenti nel scegliere un password sicura: 

Non scegliere un PIN con: 

  • La tua data di nascita
  • La data di nascita dei tuoi figli o dei tuoi cari
  • 1234
  • 4321
  • Le cifre del codice fiscale
  • Le cifre del numero della tua carta di credito
  • Qualsiasi quattro numeri che potrebbero essere ricondotti a te in qualche modo

In cambio una password forte e sicura deve contenere: 

  • Tra 8-32 caratteri
  • Almeno 1 lettera e 1 numero
  • Non deve corrispondere all’ID utente
  • Lettere maiuscole e minuscole e può includere caratteri speciali
  • Valuta la possibilità di utilizzare una passphrase composta da più parole


Come posso proteggere meglio la mia carta conto? 

Vale la pena proteggere la nostra carta conto specialmente quando si fanno acquisti online.

Ecco alcuni suggerimenti specifici per le carte da tenere a mente quando si striscia virtualmente.

  • Usa una carta di prepagata. Le carte prepagate permettono di usufruire solo del credito precedentemento addebitato, così da non permettere l’accesso al tuo conto totale in Internet.
  • Inserire i dettagli solo su siti protetti. Cerca una connessione https e certificati di sicurezza validi.
  • Non inviare i dettagli della carta di credito tramite e-mail o social media.
  • Mantieni aggiornati il tuo software antivirus e browser.
  • Evita di fare clic sui link delle offerte nelle e-mail in quanto potrebbe essere un tentativo di phishing.
ACCETTA

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento o elemento della pagina acconsenti all’uso dei cookie.